Bellezza Donne | Mamma | Segni e sintomi di gravidanza

Segni e sintomi di gravidanza

Segni e sintomi di gravidanza

Le donne, specialmente quelle più giovani che hanno iniziato da poco la loro la vita sessuale, si fanno spesso domande del tipo: sono incinta? Quali sono i sintomi di gravidanza? Come faccio a sapere se sono rimasta incinta?

I sintomi della gravidanza variano da donna a donna e da gravidanza a gravidanza, a seconda di tantissime caratteristiche, uno dei segni più comuni che annunciano la venuta al mondo del bambino è il ritardo o l'assenza della mestruazione, momento nel quale la donna comincia a fare attenzione  anche agli altri sintomi di gravidanza.
Comprendere i segni ei sintomi della gravidanza è una cosa molto importante, perché ogni sintomo può essere correlato con una patologia particolare. In alcune donne, alcuni dei sintomi della gravidanza possono essere visti anche solo ad una settimana dopo il concepimento.

I sintomi più comuni della gravidanza
Il ritardo o la scomparsa della mestruazione
La mancanza della mestruazione o il suo ritardo è il sintomo di gravidanza che da pensieri alle donne e cominciano a chiedersi se sono rimaste incinte.
Se sei rimasta incinta, il prossimo periodo mestruale non dovrebbe più accadere, ma in alcune donne le perdite di sangue possono continuare, soprattutto nei primi 3-4 mesi, le perdite possono essere confuse con le mestruazioni, ma queste perdite durano meno rispetto ad un ciclo mestruale normale.
Altre cause di ritardo mestruale: la perdita o l’aumento di peso improvviso, affaticamento, problemi ormonali, tensione, il trattamento con farmaci, certe malattie, lo stress o l'allattamento al seno per le donne che sono già madri.
La nausea in mattinata
Se improvvisamente sei troppo sensibile a qualsiasi cibo e trascorri le mattinate con tali problemi, forse è il momento di chiederti se sei incinta. La nausea e il vomito compaiono soprattutto al mattino, ma non solo.
La nausee di mattina, sono noti come i segni della gravidanza e si verificano in circa 2-8 settimane dopo il concepimento, ma alcune donne fortunate possono non avere tutti questi sintomi sgradevoli di gravidanza per tutto il periodo della gravidanza.
Altre cause della nausea in mattinata: avvelenamento con cibo, stress, disturbi del sistema digestivo, affaticamento acuto, la mancanza di cibo, ecc.

Sanguinamento o perdite vaginali
Ad alcune donne possono apparire piccole quantità di perdite rosse, che si possono verificare quando l'ovulo fecondato inizia a penetrare il rivestimento dell'utero, circa sei giorni dopo il concepimento, e questo può essere sentito anche con le cosiddette crampi addominali. Tuttavia, se questi sintomi sono accompagnati da dolore, si consiglia di consultare immediatamente il medico perché potrebbe essere un segno di gravidanza ectopica (extrauterina).
Inoltre, altre perdite possono verificarsi anche a causa della cervice, che subisce una serie di modifiche meccaniche e fisiologici per creare il muco che protegge il feto durante la gravidanza. E 'molto importante che queste secrezioni siano inodori, e non causare disagi nel tratto genitale. In caso contrario, possono indicare infezioni vaginali e quindi, è necessario ottenere il parere degli esperti.
Altre cause di perdite vaginali possono essere: la mestruazione attuale, mestruazione irregolare, sanguinamento causato da pillole contraccettive, e di altre infezioni vaginali.

Sensibilità acuta al seno
Al livello dei seni possono apparire una serie di sintomi: ingrandimento, un po’ di dolore, seni sensibili al tocco , capezzoli più colorati, più morbidi e più ritirati. Questi sintomi compaiono circa una o due settimane dopo il concepimento, le donne potendo vedere i piccoli cambiamenti nei loro seni. Anche la mestruazione è normalmente preceduta da alcuni sintomi simili (dolore e sensibilità al seno), ma se sono più grandi del normale e dolorosi, si può prendere in considerazione una gravidanza. In caso di gravidanza, i capezzoli diventano di colore più scuro, e se sono morbidi, aumentano la possibilità di essere incinta.
Altre cause di sensibilità ai seni: lo squilibrio ormonale, gli effetti collaterali delle pillole anticoncezionali, lo stress, un reggiseno inadeguato.

Stanchezza o sonnolenza
Il progesterone che il tuo corpo rilascia ora, è il responsabile per il tuo stato di stanchezza o sonnolenza, perché non importa quanto ti rilassi, ti senti sempre stanca. Pensi che sia solo la fatica, ma se il problema persiste anche dopo il riposo, e si dispone di altri sintomi di gravidanza, si può preparare la stanza del bambino!
L’affaticamento e la sonnolenza sono altri segni di gravidanza che a volte possono iniziare la prima settimana dopo il concepimento.
Altre possibili cause di fatica: stress, depressione, raffreddore o influenza,malattie comuni che inducono sonnolenza, la mancanza di riposo, squilibri ormonali, ecc.

Il mal di schiena e della colonna vertebrale
Il mal di schiena è un altro sintomo iniziale di gravidanza, altrimenti si può sentire dolore per tutto il periodo della gravidanza, e può essere più acuto nell'ultimo trimestre.
Altre cause del mal di schiena: la mestruazione, problemi di salute della colonna vertebrale, sovraccarico fisico o psicologico, posizione non corretta della spina dorsale, sovraccarico.

Mal di testa
Il mal di testa in combinazione con altri sintomi della gravidanza, può anche essere preso in considerazione, e può essere causato dall’ aumento della quantità di ormoni nel corpo e può essere sentito dalla prima settimana di gravidanza.
Altre cause di mal di testa: stress, stanchezza, disidratazione, caffeina, la mestruazione, affaticamento degli occhi, la fame, la posizione sbagliata della colonna vertebrale, ecc .
“Ho voglia di…”
E 'ben nota l’immagine delle donne in gravidanza, avide (come le fragole in inverno, o una mela dalla borsa di una signora), e sempre affamate.
Durante la gravidanza aumenta l'appetito.  Anche se non sei una persona avida, durante la gravidanza puoi avere voglie. Le voglie iniziano dalla prima settimana di gravidanza.
Altre cause di voglie di cibo: la dieta non equilibrata, la mancanza di alcune vitamine nel corpo, problemi di salute, ecc
La linea sotto l'ombelico diventa scura
Tra la zona pubica e l’ombelico c'è una riga, di solito solo leggermente più scura rispetto al resto della pelle, e se si verifica una gravidanza diventa più scura.
Aumento della temperatura basale
Un’altro modo per rilevare una gravidanza è di prendere la vostra temperatura corporea. Normalmente una temperatura più alta è segno di ovulazione, ma anche di una potenziale gravidanza, sopratutto se è passato del tempo dall'ultima ovulazione. Se la temperatura rimane alta per quasi tre settimane,  devi far sapere al tuo ragazzo che dovete comprare il letto per il bambino.
Bisogno di urinare più frequente
Con la gravidanza, il tuo corpo aumenta la quantità di sangue e altri fluidi, quali liquidi supplementari saranno filtrati dai reni e raggiungeranno nella vescica. Il risultato è che ti svegli per andare al bagno con una frequenza molto più alta di prima. Questo può verificarsi dopo le prime sei settimane del primo trimestre e possono persistere o peggiorare tutto il periodo della gravidanza. Mentre la gravidanza si sviluppa e la pressione dell'utero sulla vescica diventa più grande, aumenta la necessità di urinare.
Altre possibili cause della necessità di urinare spesso: un'infezione nella zona genitale, problemi renali, elevato consumo di liquidi, problemi digestivi.
Il gonfiore o la stitichezza
Il gonfiore e la stitichezza sono altri due sintomi di gravidanza ma, insieme ad altri, ciò può indicare una gravidanza. Per le donne incinte la stitichezza ed il gonfiore sono due problemi abbastanza comuni.
Sensibilità per l'odore ed il mangiare
Non è raro di essere soprafatti da certi profumi che ti piacevano prima, o respingere alcuni alimenti. E’ possibile trovare alcuni odori interessanti ora (come la benzina), o altri odori, assolutamente comuni, ti possono  causare nausea. Questi sintomi possono essere segni di una rapida crescita degli estrogeni nel corpo, i segni possono persistere per tutta la gravidanza, o possono andare e venire continuamente.
Mi sento come se fosse rimasta incinta
Alcune donne possono avere un’intuizione, un sentimento, un sogno premonitore, e sono convinte che sono rimaste incinte, loro sanno per certo a volte anche prima che altri sintomi di gravidanza si manifestino. Normalmente, ogni donna che sa come ascoltare la sua anima sa quando rimane incinta, anche subito dopo il rapporto sessuale, e qui non mi riferisco alla paura di rimanere incinta delle donne che da sempre pensano solo ad esso. La possibilità di sentire con l'anima che sei rimasta incinta è come un dono divino, che purtroppo non è più utilizzato.
I test di gravidanza
Se hai già alcuni sintomi di gravidanza di cui sopra,un test di gravidanza  può essere utile per chiarire i dubbi, e si usa come nella brochure allegata al test. Il test di gravidanza si fa dopo una settimana dalla data in cui doveva essere presente la mestruazione. Il test di gravidanza da anche risultati errati e si può ripetere  dopo 1-2 giorni, ma la percentuale di errore non è così grande.
Se avete notato almeno alcuni dei sintomi di gravidanza esposti qui sopra, si raccomanda di andare a consultare un ginecologo per la vostra salute, e per confermare o escludere la gravidanza. Il medico ti darà consigli e suggerimenti adatti per te, secondo la tua storia clinica.
Una volta che sai bene che sei incinta è possibile prepararti per questo grande passo della tua vita, fare progetti insieme ai vostri cari, e sopratutto godere il grande dono che hai ricevuto.

Condivivi a / Aggiungi a: Add to your del.icio.us del.icio.us | Digg this story Digg
  • email Invialo ad un amico
  • print Versione stampabile
Vota questo articolo
2.38