Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/aziendei/bella24.it/lib/vivvo/framework/full_page_cache.functions.php on line 133

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/aziendei/bella24.it/lib/vivvo/vivvo_lite_site.php on line 114

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/aziendei/bella24.it/lib/vivvo/vivvo_lite_site.php on line 327
Pelle d'oca pelle freddo paura la pelle d’oca cute anserina donne e cutis anserini
Bellezza Donne | Donne Salute | Perche ti viene la "pelle d'oca"

Perche ti viene la "pelle d'oca"

Perche ti viene la "pelle d'oca"

La “pelle d'oca " è un fenomeno che avviene di solito quando fa freddo, quando sei spaventata o solo molto emozionata, è un riflesso che era molto utile ai nostri antenati.

La “pelle d'oca”, chiamata in termini medici cutis anserini, è una reazione incontrata sia negli animali che negli umani.
Nel nostro caso, la possono produrre le emozioni forti, alcuni rumori e perfino i ricordi con un elevato carico emotivo. Ma, in generale, è una risposta al freddo o alla paura. La pelle d'oca, è un riflesso come la tosse, lo starnuto, ecc. Lui comincia dal sistema nervoso simpatico, responsabile per lo stato di allerta. Attraverso le terminazioni nervose, il comando arriva a dei piccoli muscoli situati alla base dei capelli. Essi si contraggono, formando quei grani visibili sulla pelle e tirano il pelo all’insù.
Forse hai notato la pelle d'oca che ti appare sugli avambracci e gambe quando senti freddo ho  hai paura. Ma lei può apparire ovunque ci sono pelli, compreso il viso o cuoio capelluto. Lo stesso meccanismo s’incontra nei gatti che si arrabbiano di fronte al nemico, nei ricci che alzano la spina dorsale per la difesa, ma anche in altri mammiferi, comprese le scimmie. I peli alzati fanno sembrare l'animale più grande, quindi più feroce negli occhi dell'avversario. D'altra parte, tra questi peli rimane l’aria calda, che isola il corpo, proteggendolo dal freddo.
Perché noi esseri umani non abbiamo cosi tanti pelli quanto gli animali o come i nostri antenati, questo riflesso non ci serve a niente. Non ci aiuta né a scaldarsi quando fa freddo, né per sembrare più grandi di fronte ai nemici. Ma lui si manifesta ancora quando abbiamo paura e quando sentiamo freddo. Pertanto, gli esperti lo chiamano riflesso vertiginale, cioè il resto di un riflesso che una volta era una funzione importante.
Le oche pero, non possono avere "la pelle d'oca", perché non hanno i peli. Ma, sulla loro pelle si possono osservare quei “grani "che rimangono anche quando sono state spennate.
 Se, in generale, la pelle d'oca è un riflesso perfettamente normale, può talvolta essere il segno di una malattia del sistema nervoso o del cervello. Se spesso ti capita di avere la pelle d'oca senza una ragione particolare, forse non sarebbe male consultare un medico. Questo riflesso è comune tra i tossicodipendenti che si stano curando.
Ti capita spesso di avere la “pelle d’oca”? In che occasioni? Raccontaci!

Condivivi a / Aggiungi a: Add to your del.icio.us del.icio.us | Digg this story Digg

Sottoscrivi i commenti ai feed Commenti (1 inviati):

Anna on 20/07/2013 21:42:28
avatar
Sempre, anche se faccio un bagno al mare con 40 gradi ed ho detto tutto.
C'É un modo per evitarlo?
MIniatura Superiore MIniatura Inferiore
0
total: 1 | displaying: 1 - 1

Inserisci il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi nella immagine:

  • email Invialo ad un amico
  • print Versione stampabile
Vota questo articolo
5.00